A) – COME FUNZIONA L’ACQUISTO

Per poter acquistare dal nostro shop online, devi prima fornire alcuni dati necessari per il controllo dell’utenza e dei dati di pagamento e spedizione, anche senza l’obbligo di una registrazione.

Successivamente potrai inserire nel tuo carrello i prodotti che intendi acquistare i quali verranno recapitati direttamente all’indirizzo che indicherai nell’apposito spazio nel modulo di registrazione. Dopo aver inserito i prodotti nel carrello potrai rivederli tutti in una schermata unica cliccando sulla voce “Carrello” e proseguire il pagamento con una semplice operazione a “Step”. Al termine della procedura, spuntare la clausola di “accettazione dei termini e condizioni del sito web” viene accettato quanto riportato in questo documento e si procederà all’ordine.

A1 – TRATTAMENTO DATI E RESPONSABILITA’

Come in tutti i rapporti commerciali, ci si basa sulla fiducia e correttezza compratore/venditore. Gli acquisti devono essere fatti secondo le regole base di onestà, integrità e correttezza. Noi ci impegniamo sempre al 100% per soddisfare le richieste e le esigenze dei nostri clienti e giustamente pretendiamo lo stesso impegno da parte dei nostri clienti.

Intisanoreica Bergamo (d’ora in poi chiamato “Fornitore” del servizio) non si assume alcuna responsabilità per i disservizi imputabili a causa di forza maggiore nel caso non si riesca a dare esecuzione all’ordine nei tempi previsti dovuti a:

– mancanza di uno o più prodotti (segnalato sul sito e-commerce o nel riepilogo dell’ordine che viene inviato in automatico dal sistema) avvisando dell’indisponibilità del prodotto l’Acquirente e decidendo insieme ad esso come procedere in merito alla parziale evasione dell’ordine (o attendere l’invio completo della merce);

– festività, scioperi, blocchi di corrieri o a causa di eventi ordinari o straordinari terzi non imputabili direttamente alla volontà del Fornitore.

Il Fornitore non potrà ritenersi responsabile verso l’Acquirente, salvo il caso di dolo o colpa grave, per disservizi o malfunzionamenti connessi all’utilizzo della rete Internet al di fuori del controllo proprio o di suoi subfornitori.

Il Fornitore non sarà inoltre responsabile in merito a danni, perdite e costi subiti dall’Acquirente a seguito della mancata esecuzione del contratto per cause a lui non imputabili, avendo l’Acquirente diritto soltanto alla restituzione integrale del prezzo corrisposto e degli eventuali oneri accessori sostenuti.

Il Fornitore non assume alcuna responsabilità per l’eventuale uso fraudolento e illecito che possa essere fatto da parte di terzi, delle carte di credito, assegni e altri mezzi di pagamento, per il pagamento dei prodotti acquistati, qualora dimostri di aver adottato tutte le cautele possibili in base alla miglior scienza ed esperienza del momento e in base all’ordinaria diligenza.

In nessun caso l’Acquirente potrà essere ritenuto responsabile per ritardi o disguidi nel pagamento qualora dimostri di aver eseguito il pagamento stesso nei tempi e modi indicati dal Fornitore.

A2 – RESPONSABILITA’ DA DIFETTO, PROVA DEL DANNO E DANNI RISARCIBILI: GLI OBBLIGHI DEL FORNITORE

Ai sensi degli artt. 114 e ss. del Codice del consumo, il Fornitore è responsabile del danno cagionato da difetti del bene venduto qualora ometta di comunicare al Danneggiato, entro il termine di 3 mesi dalla richiesta, l’identità e il domicilio del produttore o della persona che gli ha fornito il bene.

La suddetta richiesta, da parte del Danneggiato, deve essere fatta per iscritto e deve indicare il prodotto che ha cagionato il danno, il luogo e la data dell’acquisto; deve inoltre contenere l’offerta in visione del prodotto, se ancora esistente.

Il Fornitore non potrà essere ritenuto responsabile delle conseguenze derivate da un prodotto difettoso se il difetto è dovuto alla conformità del prodotto, a una norma giuridica imperativa o a un provvedimento vincolante, ovvero se lo stato delle conoscenze scientifiche e tecniche, al momento in cui il produttore ha messo in circolazione il prodotto, non permetteva ancora di considerare il prodotto difettoso.

Nessun risarcimento sarà dovuto qualora il Danneggiato sia stato consapevole del difetto del prodotto e del pericolo che ne derivava e nondimeno vi si sia volontariamente esposto.

In ogni caso il Danneggiato dovrà provare il difetto, il danno, e la connessione causale tra difetto e danno.

Il danno a cose di cui all’art. 123 del Codice del consumo sarà, tuttavia, risarcibile solo nella misura che ecceda la somma di euro trecentottantasette (€ 387).

Tutti i prodotti (PAT) Tisanoreica® di Gianluca Mech sono certificati da Laboratori attestati e da protocolli medici severissimi. Il contenuto dei Decotti, dei PAT e degli integratori sono riportati in modo completo sulle confezioni. I prodotti sono testati nei laboratori Tisanoreica® per essere anallergici ed altamente digeribili e tollerabili. Esistendo comunque la possibilità, soprattutto in protocolli intensivi o prolungati a causa della fisicità individuale con particolari patologie già esistenti, dell’insorgere di piccole intolleranze. Ci si deve attenere a questo punto ad un controllo Medico che viene GRATUITAMENTE effettuato tramite il nostro Centro con lo Studio Medico di Tisanoreica® con un semplice esame del sangue effettuabile presso un Ospedale o un Laboratorio o Centro Convenzionato a cura e spesa del Cliente che invierà successivamente a mezzo email al Fornitore. Tutti i dati ricevuti verranno trattati con tutela della Privacy come imposto dalla Normativa vigente. Qualora il cliente abbia già in passato seguito la Dieta Tisanoreica® o un protocollo dietetico parziale senza alcun problema o effetto indesiderato è necessario comunque procedere ad una anamnesi preventiva.

Nel caso di ordini effettuati da clienti già registrati vale in questo caso la fiducia “Centro-Cliente” che comporta la semplice asserzione di non responsabilità del Fornitore all’atto dell’accettazione delle presenti clausole al momento dell’ordine

A3 – CHI PUÒ EFFETTUARE GLI ACQUISTI

Solo chi ha raggiunto la maggiore età (diciotto anni) e abbia la capacità giuridica di stipulare contratti può ordinare prodotti dal sito internet con consegna esclusivamente sul territorio Italiano. Se si è minorenni ovvero non in grado, ai termini di legge, di stipulare un contratto, dovrà essere un genitore o un tutore legale a stipulare un ordine a vostro nome e ad accettare queste Condizioni di vendita. Ogni ordine stipulato in contravvenzione alla presente disposizione sarà nullo.

Nell’effettuare un ordine attraverso il sito internet, si dichiara e si garantisce di essere un cliente finale in buona fede e che non si forniranno, venderanno o distribuiranno prodotti Tisanoreica, né si acquisteranno prodotti Tisanoreica a fini commerciali o per trarne altro vantaggio commerciale. Se malgrado i nostri sforzi, il prodotto non è più disponibile oppure se Fornitore ritiene, per ragioni legittime, che un ordine violi queste Condizioni di vendita, Fornitore può rifiutare l’ordine.

A4 – DISPONIBILITÀ DEL PRODOTTO

Tutti gli ordini stipulati mediante il sito internet sono soggetti alla relativa disponibilità ed all’accettazione da parte di Fornitore. La quantità del prodotto può variare dinamicamente a seconda degli ordini effettuati online. Fornitore si riserva il diritto di modificare la gamma di articoli proposti sul sito e può limitare, di volta in volta, la quantità di prodotti che il Cliente può ordinare per ciascuna sessione di acquisto.

Il sito internet fornisce tutte le informazioni relative ai prodotti attualmente in vendita attraverso questo canale in parallelo con il sito ufficiale.

B) – PAGAMENTI

Qui di seguito troverete la spiegazione di tutte le tipologie di pagamento accettate nel nostro shop per l’acquisto online.

B1 – CARTA DI CREDITO E PREPAGATE

Sono accettate senza problemi Mastercard, Visa, Visa Electron e prepagate come PostePay tutte gestite con estrema sicurezza direttamente con il nostro circuito Bancario.

B2 – PAGAMENTI TRAMITE PASSAGGIO CON PAYPAL

Questo tipo di pagamento, ormai usatissimo sui circuiti web, essendo gestito da un “terzo soggetto” che si pone come tramite tra il Cliente, la Banca e la Shop Online, comporta una spesa supplementare a nostro carico. Non volendo escludere definitivamente questo tipo di pagamento, per comodità e correttezza verso i nostri clienti, siamo però costretti ad addebitare un ulteriore costo in percentuale del 3% sugli importi finali oltre ad un 0,35 centesimi fissi a causa dei costi di transazione che vengono applicati da PAYPAL stessa.

B3 – NON VENGONO ACCETTATI PAGAMENTI TRAMITE ASSEGNI

C) – SPEDIZIONE

C1 – TIPOLOGIE DI SPEDIZIONE

Le spedizioni vengono sempre effettuate a mezzo di corriere espresso.
Il principale corriere da noi utilizzato è BRT Corriere Espresso.
Sopra ai 50 euro di ordine, al netto di sconti, promozioni, iniziative commerciali promozionali, la spedizione è SEMPRE gratuita.

C2.1. – TEMPI ASSICURATI DI SPEDIZIONE E TEMPI MEDI DI CONSEGNA

Il tempo di spedizione dell’ordine è strettamente legato a quando l’ordine viene effettuato dal Cliente e alle tempistiche medie dei Corrieri, in base alla seguente tabella:

Gli ordini inseriti dal Martedì al Venerdì fino alle ore 12:00 verranno spediti il giorno stesso.
Gli ordini inseriti dal Venerdì pomeriggio (dopo le ore 12:01) al Lunedì verranno spediti il Martedì.
In casi di numerosi ordini pervenuti presso il Magazzino durante i weekend, la spedizione potrebbe variare di max 1gg, il che comporta che gli ordini ricevuti il lunedì potrebbero essere spediti entro massimo il Mercoledì pomeriggio.

C2.2. – OBBLIGHI, REGOLE E PENALI PER PROBLEMI LEGATI ALLE CONSEGNE

Nonostante in questi anni non ci siano mai stati problemi rilevanti con i Clienti o con i Corrieri, occorre ricordare quanto il Codice Civile indica in queste particolari situazioni.

Eventuali scioperi, agitazioni Sindacali, guasti di automezzi, incidenti o altro che possano comportare un ritardo nelle consegne degli ordini NON comporta alcun obbligo da parte del Venditore in quanto come regolamentato dagli articoli n. 1510 e 1693 del Codice Civile, “all’atto della consegna di un pacco al vettore, il vettore ne diventa proprietario responsabile fino alla consegna al Destinatario”.

E’ cura e responsabilità dell’acquirente seguire e controllare lo stato della propria spedizione con il codice Tracking che viene inviato (a mezzo email, SMS o altro) che permette di seguire in tempo reale (dopo circa 12 ore dal carico da parte del Corriere) il viaggio del proprio ordine.

Il nostro personale del Negozio e dello Shop online NON ha alcun obbligo verso l’acquirente di contattare, chiamare, raccogliere informazioni in merito alle spedizioni o i ritardi o pacchi smarriti che restano ad esclusiva cura del Cliente.

Eventuali ordini (pacchi) che per errore o dolo del Cliente saranno rispediti al Negozio, (per esempio dopo aver fornito l’indirizzo di consegna errato, il non essere reperibile per più giorni dal domicilio o telefonicamente per la consengna da parte del Corriere, rifiuto senza motivazione concettuale del pacco, o altro) se richiesto potranno venire rispediti ma solo dopo aver provveduto al pagamento dell’ordine anticipatamente e con la maggiorazione delle spese di spedizione (quantificata la momento della spedizione con il Cliente) anche se l’importo dell’ordine supera la cifra per cui le spese di spedizione risultano essere gratuite.

Per i motivi sopra indicati, qualora gli ordini vengano respinti o fermati dai Corrieri e tenuti nei magazzini (come giacenza o fermo pacchi) i costi addebitati saranno considerati totalmente a carico del Cliente e richiesti come rimborsi legali tramite richieste di pagamento dirette o con PayPal o Poste PAY.

Qualora un pacco integro e non difforme dalla spedizione venga rifiutato o contestato (per qualunque motivo), verrà rimborsato secondo la normativa vigente e se era stato pagato subito al momento dell’ordine verranno trattenute dall’importo che verrà rimborsato le spese di spedizione di riferimento (dai 9 ai 30 euro).

Eventuali controversie verranno gestite tramite il servizio Europeo O.D.R. (Online Dispute Resolution) raggiungibile a questo link: https://ec.europa.eu/consumers/odr/main/index.cfm?event=main.home.show&lng=IT che gestisce le dispute legali online della Comunità Economica Europea.

C3 – RITIRO IN SEDE

La modalità “Ritiro in sede” è disponibile solo per i residenti in Lombardia ed occorrerà prendere accordi con il Fornitore o via email a info@www.intisanoreicabergamo.com, telefonando allo 035 246003 per concordare il giorno e l’orario in cui si desidera ritirare i prodotti presso il Negozio di via Quarenghi 24, Bergamo.

C4 – TRACKING DELLA SPEDIZIONE

Successivametne al momento in cui l’ordine viene messo in spedizione, il Cliente riceve un messaggio e-mail contenente tutti i dettagli della consegna, incluso il numero Tracking di tracciamento, che può essere utilizzato sul sito del corriere per controllare lo stato di spedizione.

Attenzione: si ricorda che il corriere può rendere attivo il servizio di tracking nell’arco delle successive 24/48 ore dalla spedizione del pacco.

D) – COSTO DELLA SPEDIZIONE

Per un totale acquisto di oltre € 100,00 il costo della spedizione è TOTALMENTE GRATUITO ad eccezione delle zone considerate “Disagiate” (1).

Sotto ai 100,00€, per tutti gli acquisti nella maggior parte del territorio italiano è di € 8,20.

Per tutti gli acquisti effettuati in Calabria e nelle isole invece è di € 9,40.

E) – PREFERENZE DI ORARI PER LA CONSEGNA

E1 – NOTE AGGIUNTIVE E PRENOTAZIONE CONSEGNA

Esiste la possibilità di inserire una “nota” nei documenti di spedizione, con l’orario di preferenza, questo però non garantisce nel modo più assoluto che l’orario venga rispettato (il tutto resta purtroppo a descrizione del Corriere).

L’appuntamento prefissato ad una determinata ora e giorno comporta un sovrapprezzo a carico del Cliente che deve essere concordarlo direttamente dal Cliente con il Corriere.

E2 – RICEVIMENTO MERCE

Al momento della consegna della merce il cliente è tenuto a controllare:

  • che il numero dei colli consegnati corrispondano a quanto indicato nel documento di trasporto,
  • che l’imballo risulti integro, asciutto, non manomesso e non alterato anche nei nastri di sicurezza.

Per poter esperire correttamente eventuali procedure di garanzia (o di rimborso se era stata scelta la spedizione assicurata) il cliente deve accettare SEMPRE E COMUNQUE IL PACCO CON RISERVA DI CONTROLLO MERCE.

Quindi, sia nel caso di manomissioni e/o rotture esterne che di apparente integrità del pacco, il cliente dovrà accettare la spedizione e/o la consegna apponendo la scritta “RISERVA DI CONTROLLO MERCE” sul documento di consegna ricevuto dal corriere. Il cliente successivamente dovrà segnalare eventuali danni entro 2 (due) giorni dal ricevimento della merce.

Nel caso in cui il cliente non ritiri entro 5 (cinque) giorni lavorativi i beni ordinati e presenti in giacenza presso i magazzini del corriere a causa della reiterata impossibilità di consegna al recapito indicato dal cliente al momento dell’ordine, lo stesso ordine verrà annullato e verranno addebitate le spese di custodia e addebitate le spese di spedizione per il rientro del pacco.

F) – COMPILAZIONE DEI DATI DELL’ANAGRAFICA DEL CLIENTE

La compilazione e la registrazione completa dei dati del Cliente (sezione SPEDIZIONE e sezione FATTURAZIONE) sono la parte più importante durante tutta la procedura di iscrizione al sito.

In base alla Normativa Italiana è OBBLIGATORIO fornire come minimo il proprio CODICE FISCALE e/o PARTITA IVA se si necessita di Fattura come Persona Fisica o Persona Giuridica.

Si prega di prestare molta attenzione durante l’inserimento dei dati in quantoOGNI errore o mancanza che potrebbe comportare sbagli, disguidi o perdite del pacco durante la procedura di consegna NON sarà imputabile al Fornitore.

Se per esempio viene inserito un indirizzo inesatto (Via non corretta, mancanza del numero civico, CAP errato o Città/Frazione non corretta, oppure riferimenti mancanti in merito a Scala, Interni, Palazzina, ecc.) la mancata consegna e/o conseguente smarrimento o non consegna del pacco NON sarà in alcun modo imputabile al Fornitore.

L’omissione o l’inserimento di dati non corretti o falsi, se non rettificati o aggiunti dopo il sollecito del referente del Sito, può comportare all’immediata cancellazione dal Sito stesso e il conseguente blocco e cancellazione dell’ordine in essere.

H) – ASSENZA AL MOMENTO DELLA CONSEGNA PRESSO L’INDIRIZZO INDICATO

Se al momento della consegna il corriere non riesce a trovare o contattare il destinatario, ritenterà la consegna nei giorni successivi (a volte anche due volte nella stessa giornata), oppure potrebbe lasciare un avviso di passaggio sul quale saranno indicate le informazioni necessarie per concordare un’ulteriore riconsegna.

Non sono previsti in questo caso costi aggiuntivi.

N.B. Consigliamo vivamente di fornire un numero di telefono cellulare valido al momento della registrazione di modo che il corriere possa contattarvi in caso di necessità.

Fornite inoltre un indirizzo alternativo dove ci sia sempre qualcuno che possa ritirare il pacco.

Se si è impossibilitati a ritirare personalmente il pacco, è possibile in alternativa concordare con il Corriere:

– Fermo Posta presso l’ufficio di Poste Italiane più vicino (deve essere concordato dal Cliente con Fornitore SDA e POSTE ITALIANE),

– Ritiro direttamente presso la filiale SDA di Zona (deve essere concordato telefonicamente dal Cliente con la Filiale SDA).

I) – LEGGE APPLICABILE E FORO DI COMPETENZA

Il presente contratto è regolato dalla legge italiana.

Nel caso di utente consumatore sarà competente il Tribunale di residenza o domicilio del consumatore, se ubicato in Italia.
Per ogni altra controversia sarà competente, invece, il Tribunale di Bergamo.

L’utente può utilizzare la procedura alternativa extragiudiziale dell’Unione Europea accessibile al link https://ec.europa.eu/consumers/odr

L) – TARIFFE PER L’UTILIZZO DI MEZZI DI PAGAMENTO

Non viene aggiunta nessuna altra spesa all’importo indicato on-line (trasparenza acquisti). Nessuna commissione, accisa o importo “nascosto” viene sommato al totale dell’importo indicato nella distinta di acquisto o all’importo presente nel carrello e alla fine della transazione.

L’Art. 62 del Codice del Consumo specifica che “1. Ai sensi dell’articolo 3, comma 4, del D.LGS. 27 gennaio 2010, n. 11, i professionisti non possono imporre ai consumatori, in relazione all’uso di determinati strumenti di pagamento, spese per l’uso di detti strumenti, ovvero nei casi espressamente stabiliti, tariffe che superino quelle sostenute dal professionista. 2. L’istituto di emissione della carta di pagamento riaccredita al consumatore i pagamenti in caso di addebitamento eccedente rispetto al prezzo pattuito ovvero in caso di uso fraudolento della propria carta di pagamento da parte del professionista o di un terzo. L’istituto di emissione della carta di pagamento ha diritto di addebitare al professionista le somme riaccreditate al consumatore.”

L’Art. 3, comma 4, del D.LGS. 27 gennaio 2010, n. 11 specifica che:

“4. Il beneficiario non può applicare spese al pagatore per l’utilizzo di un determinato strumento di pagamento. La Banca d’Italia può stabilire con proprio regolamento deroghe tenendo conto dell’esigenza di promuovere l’utilizzo degli strumenti di pagamento più efficienti ed affidabili.”

Sul sito della Banca d’Italia al momento non risultano deroghe utili a “promuovere l’utilizzo degli strumenti di pagamento più efficienti ed affidabili”.

Un recente (14.10.2016) comunicato stampa indica le sanzioni comminate a chi non rispetta tale norma, applicando a loro discrezione (in alcuni casi anche minacciando per invogliare il Cliente ad effettuare un determinato tipo di pagamento in virtù di un differente altro tipo) un sovrapprezzo a seconda della modalità di pagamento utilizzata. http://www.agcm.it/